Masseria ecosostenibile, 1°Premio Assoluto “TETTO TOP” contest nazionale #tettitaliani

primo premio assoluto contest tetti italiani 2014

1° premio assoluto contest #tettitaliani 2014

Si è concluso l’ 8 luglio 2014 il contest lanciato da Brianza Plastica, tutto dedicato ai tetti italiani. Un’iniziativa unica, voluta dall’azienda brianzola per celebrare i 30 anni di ISOTEC, con un’iniziativa che vuole contribuire alla diffusione di una cultura del buon costruire il tetto.

Brianza Plastica S.p.A. realizza e produce materiali e prodotti di altissima qualità tra i più qualificati nel settore delle coperture e dell’isolamento industriale e civile, fornendo ai progettisti ottime soluzioni per la realizzazione di progetti architettonici con elevate prestazioni energetiche e necessari al conseguimento degli standard di efficientamento energetico e attestazioni di qualità.

Il progetto vincitore del contest, scelto tra 28 illustri progetti di elevatissimo livello architettonico e valore ecosostenibile, tra cui abbazie, castelli, ambasciate,Golf Resort, chiese e palazzi prefettizi, ville e casali,…

VINCE IL PRIMO PREMIO ASSOLUTO: “TETTOTOP”

PROGETTO: Masseria ecosostenibile dell’architetto Lara Grana
Il progetto, concluso nel 2010, riguarda il recupero ecosostenibile di un ex frantoio per la lavorazione del vino, risalente ai primi del ‘900; un innovativo recupero storico che, attraverso tecniche di architettura bioclimatica ed ecosostenibile, ha riconvertito l’edificio in civile abitazione, certificata in Classe Energetica A+.

MOTIVAZIONE UFFICIALE DELLA GIURIA.

“Il progetto è rappresentativo di una filosofia d’intervento chiara e precisa: la valorizzazione e riqualificazione di un edificio storico, dal forte richiamo architettonico locale, è stata ottenuta grazie al rispetto della preesistenza, unitamente all’applicazione di sistemi costruttivi tecnologicamente avanzati, dalle elevate performance, all’insegna dell’ecosostenibilità e dell’efficienza energetica. L’attenzione per la definizione tecnologica del pacchetto di copertura costituisce parte integrante di questo percorso progettuale. Il caso è stato presentato con chiarezza e completezza di informazioni, restituendo in modo esauriente un interessante “racconto di tetto italiano”, tema portante del concorso”.

Contest #tettitaliani,  i vincitori. 

Vincitore assoluto contest #tettitaliani , Masseria ecosostenibile dell’arch. Lara Grana 

vedi Rassegna Stampa #tettitaliani 2014
———————————————————————————————-
Ringraziamenti personali e collaborazioni 
Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a realizzare l’eccellente progetto, consigliandomi, partecipando ai lavori e soprattutto per l’ottimo lavoro di squadra svolto che ha portato al raggiungimento di obiettivi importanti come la certificazione in classe A+ (unico esempio in Sicilia) e soprattutto per il supporto morale durante la fase di ultimazione dei lavori in cui ero in gravidanza di 8 mesi…

Impresa Edile: Nicen Costruzioni S.r.l, Modica (RG)
per avermi supportato nelle scelte, nella realizzazione ecosostenibile e nell’ottimo qualità e cura dei dettagli durante tutte le fasi del progetto di ricostruzione ed esecuzione delle opere, per aver assecondato le mie scelte ecosostenibili ed avermi supportato anche psicologicamente soprattutto nella delicata fase conclusiva dei lavori ( in cui ero in gravidanza di 8 mesi!)

Progettisti Opere Strutturali e collaudo: Studio Messina, Noto (arch. Enrico e Luciano Messina)
Per aver supportato il progetto a livello locale con il suo inserimento nel contesto ed aver saputo seguire le mie richieste architettoniche di composizione del progetto anche e durante la delicata fase di ricostruzione.

Consulente prestazionale e certificatore energetico: Arch. Roberto Scifo, Modica
ottimo consulente ed eccellente collega con cui ci siamo confrontati diverse volte per valutare le migliori soluzioni di prestazione energetica necessarie al raggiungimento degli eccezionali standard di qualità raggiunti, certificazione energetico in classe A+

Soluzioni impiantistiche energetiche : Sudplus Esco, Modica RG, Adriano Spadaro e Annalisa Pluchino
Per avermi consigliato e saputo proporre le migliori soluzioni impiantistiche di risparmio energetico esattamente dimensionate in funzione del progetto e dell’utilizzo previsto.
Ringrazio Roberta Padua, mia eccellente collaboratrice laureanda in architettura ai tempi del progetto.

Ringrazio l’agenzia Modicasa di Modica per avermi fatto scoprire e riqualificare questo pregevole edificio abbandonato.

Ringrazio la giuria di Brianza Plastica per aver valutato il mio progetto come il primo di una serie di eccellenti progetti e rappresentativo di una filosofia d’intervento di valorizzazione e riqualificazione di un edificio ll’insegna dell’ecosostenibilità e dell’efficienza energetica.

Grazie a tutti , questo premio rappresenta per me un importante riconoscimento e fonte di soddisfazione professionale

Arch Lara Grana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *